Il caso del fallimento della ex Zanussi elettromeccanica finirà davanti al Tribunale di Pordenone. La lunga storia di un settore d’élite dell’azienda friulana, poi passata agli svedesi e da qui, prima di finire oggi ai cinesi, andata in amministrazione straordinaria è ora tema di processo penale per quanto riguarda i fatti tra il 2008 e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il gip riapre l’indagine per peculato su Romeo

prev
Articolo Successivo

Sfida atomica Kim-Trump: guerra o pace hollywoodiana

next