Quando mi piace un film esco dal cinema e mi sento la faccia del protagonista, sono stupefatta e con il diaframma fracassato dalle risate. Ridere e stupirmi con un film mi piace tanto. Non conoscevo Francesco Nuti e ora mi sembra non ci sia altri che lui. È proprio carino, con quel viso da Lucignolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La risoluzione del conflitto politico nel 53 a.C.

prev
Articolo Successivo

La cattiveria

next