Ciascuno di noi ha dei punti di riferimento per orientarsi nei momenti d’incertezza. Chi consulta l’oroscopo, chi lo psicanalista, chi il padre spirituale, chi le linee della mano, chi i fondi del caffè. Noi abbiamo Francesco Merlo, noto fustigatore di costumi altrui. Merlo svolge, nel giornalismo, la preziosa funzione che incarna Fassino nella politica: quella […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La vignetta di Mannelli

prev
Articolo Successivo

La testatina 0305

next