È morto a Roma, all’età di 93 anni, Alberto Mieli, uno degli ultimi ex deportati che ha fatto ritorno da Auschwitz. Alberto Mieli, nato a Roma il 22 dicembre 1925 – ricorda la comunità ebraica di Roma – venne cacciato dalle scuole dopo le leggi razziali. Catturato dai fascisti e dalla Gestapo venne deportato ad […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)