Renzi si costituisce parte civile e fa da avversario ai cittadini Il prof. Conte ha sentito l’esigenza di proclamarsi nostro avvocato. Il già deposto capo del governo e segretario dimissionario del Pd Renzi non ha resistito, gli piace troppo fare il simpatico e ha detto: “E io mi costituisco parte civile!”. Ecco bravo… qualcuno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Esilio. Gli incubi della sinistra da salotto: urgono voli “low casta” per espatriare

prev
Articolo Successivo

Istruzione, oltre 160 milioni di tagli a scuole e formazione

next