Il procuratore generale di New York, Eric Schneiderman, 63 anni, si è dimesso dopo che quattro donne lo hanno accusato di aggressione e abusi. Democratico e strenuo oppositore di Donald Trump, di cui ha contestato varie misure tra cui su clima e immigrazione, Schneiderman è noto per la dura posizione presa nei confronti del produttore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

L’ora esatta in cui Regeni fu preso nella metro

prev
Articolo Successivo

Raid nel bar: quattro arresti. Il gip: “Casamonica mafiosi”

next