Più che le preghiere servirebbe l’intervento dello Spirito Santo, già invocato dal liberale Benedetto Croce all’Assemblea Costituente nel marzo del 1947: “Veni creator Spiritus, mentes tuorum visita”. Vieni o Spirito creatore, visita le nostri menti”. Appunto. In ogni caso le preghiere per Mattarella e la conseguente formazione di un governo, politico o istituzionale che sia, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Essere laici significa anche non creare problemi inutili

prev
Articolo Successivo

Nella terra di nessuno né araba né israeliana

next