“E in Friuli va anche peggio. Solo che il presidente non lo sa”. Più d’uno ormai, dentro Forza Italia, ritiene che il fu partitone berlusconiano si stia rapidamente dirigendo contro un muro all’insaputa dello stesso “proprietario”. La preoccupazione immediata sono le regionali di domenica prossima in Molise e di quella successiva in Friuli Venezia Giulia: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Casellati favorita, oggi il Quirinale dà le carte

prev
Articolo Successivo

5 Stelle, il forno leghista si chiude domenica: “Novità o si passa al Pd”

next