Sono i deliziosi, per i cultori, paradossi della politica: gli ex oppositori duri e puri ora guidano il vaporetto e finiscono per mantenerlo nella rotta gradita ai padroni (del vapore, s’intende). Fuor di metafora, da ieri sono iniziati in Parlamento i lavori delle Commissioni Speciali, quelle che lavorano finché non c’è una maggioranza e si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Pippo “il Santo” re del Bingo sostenuto alle urne dai boss

next