Nel 2014 il direttore generale di Ansf, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria, Alberto Chiovelli, nella sua relazione finale lanciò l’allarme. “Rfi – si leggeva – non sembra ancora in grado di far rispettare le procedure previste per lo svolgimento in sicurezza degli interventi in caso di guasti”. Tanto che non aveva rilasciato l’Autorizzazione di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Rattoppo di legno sui binari. Il guasto segnalato da giorni

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next