Nuovo guaio fiorentino per il Pd. Dopo il sindaco Dario Nardella, che ha assunto in Comune a chiamata diretta Celeste Oranges (figlia 28enne del pm contabile che chiese l’archiviazione per Matteo Renzi), a generare nuove polemiche è un’altra fedele del Giglio Magico: Stefania Saccardi. L’assessore alla sanità regionale, fino a poche settimane fa, era la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Nuova Lega: Bossi pronto a rompere i giochi a Salvini

prev
Articolo Successivo

La Bongiorno: molti spot, pochi aiuti anti-violenza

next