Virginia Raggi punisce il sindaco ribelle, togliendogli la carica di vicepresidente della Città metropolitana di Roma. Lo ha comunicato ieri la stessa sindaca a Fabio Fucci, primo cittadino di Pomezia per il M5S, reo di volersi ricandidare nonostante sia alla scadenza del suo secondo mandato (il primo l’aveva svolto da consigliere comunale), l’ultimo per le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Lotti ce l’ha fatta: regala a Malagò la presidenza del Coni fino al 2025

prev
Articolo Successivo

Consip, il numero due dei carabinieri Maruccia: “Dissi a Del Sette che lo accusavano”

next