Aggiungendo simboli a simboli, bisogna partire dalla constatazione che il senatore democratico Al Franken, che ha appena annunciato le dimissioni dal seggio a Washington a seguito delle accuse mosse da una mezza dozzina di donne per molestie sessuali (da lui negate), col suo gesto ha chiuso il cerchio dell’emergenza nazionale che ha investito l’America. Perché […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Integrazione, la proposta del Campidoglio

prev
Articolo Successivo

Il cattofascismo ungherese di Orbán che restaura una chiesa italiana

next