La palazzina sta lì, intonaco chiaro, piccolo giardino, due grandi abeti, la siepe alta oltre la strada. Via Fiume 12 a Nova Milanese è una stradina stretta, riservata, silenziosa. Specchio perfetto di questa fetta di Brianza. Che si nasconde per non mostrarsi. Eppure dietro a tali quinte rifinite, gli ingranaggi non funzionano. La follia sta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Skinhead a Como fogli di via e perquisizioni: sequestrate mail

prev
Articolo Successivo

Povertà: “Io, con dieci euro in tasca senza casa e senza lavoro”. Un giornalista di FqMillennium sperimenta la vita di strada

next