“Come eravamo: 2008-2038” Un’idea per il futuro Questa lettera è indirizzata al direttore più che alla rubrica della posta dei lettori. È una risposta all’invito lanciato sull’editoriale del 9 novembre a “rimuovere la grande rimozione” con un linguaggio nuovo. La mia proposta consiste nel suggerirvi di scrivere una rubrica dal titolo “Come eravamo: 2008-2038”. Si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Nessun anatema su Twitter ferma la rabbia sociale

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next