“L’attuale impiego della televisione non è un abuso funzionale, ma un abuso ‘etico’ di questo strumento” (da “La cultura dei media” di Vilém Flusser – Bruno Mondadori Editore, 2004 – pag. 107) Mentre la Rai manda allo sbaraglio sul fronte dell’informazione i giovani cronisti precari e malpagati, disposti anche a rischiare l’osso del naso per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Se B. ritorna, forse capiremo chi siamo

prev
Articolo Successivo

Indipendenti in ordine sparso e Puigdemont fa da scotch

next