In attesa della nuova legge sullo Ius soli che non potrà che incrementare il lavoro, il ministero dell’Interno è già sommerso da una valanga di richieste di naturalizzazione di stranieri che gli uffici non riescono a fronteggiare. Le domande per diventare legalmente cittadini italiani attualmente in trattazione presso gli Uffici del Viminale sono circa 217 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Rai, anche l’etere è un flop: meno 6%

prev
Articolo Successivo

Lavitola per 2 mesi vicino di casa di Berlusconi

next