Labari e cappellini con la scritta Boia chi molla. Felpe di Forza Nuova, Casapound e Lealtà e Azione. Vecchi nostalgici e giovani pronti alla causa del neofascismo. Cimitero Maggiore di Milano, al Campo dieci ieri mattina si è svolta la celebrazione per i caduti della Repubblica sociale italiana: 921 lapidi di giovani e gerarchi, appartenenti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)