Gentile Direttore, con riguardo alla spiegazione della presidente Boldrini sulle ragioni che l’hanno indotta a ritenere ammissibile la posizione della questione di fiducia sulla legge elettorale, vale la pena aggiungere alcune brevi considerazioni. Si legge, nella spiegazione, che la procedura normale a cui fa riferimento l’articolo 72 della Costituzione è quella per cui le leggi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Rosatellum, il giurista Pellegrino: “Voti uno e eleggi un altro. Siamo all’apoteosi dei nominati”

prev
Articolo Successivo

Legislatura fuori legge: strappi, fiducie, trasformisti e canguri

next