Oggi il Senato vota le mozioni sulle banche. A spingere per arrivare a questo appuntamento sono stati Andrea Augello e Gaetano Quagliariello (Idea) che hanno presentato un testo per punire gli amministratori delle banche fallite. Nel decreto sulle Banche venete, approvato a luglio, era contenuto un emendamento, poi sparito, che obbligava i giudici a condannare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Penitenziaria, una festa con protesta

prev
Articolo Successivo

Tasse sulle sigarette, il mistero del miliardo mancante

next