scontri e feriti

Virginia, stato di emergenza per i cortei dei suprematisti

13 Agosto 2017

Nuovi, violenti scontri si sono registrati ieri a Charlottesville, la città della Virginia dove si sono riversati migliaia di suprematisti bianchi, esponenti dell’estrema destra, per una nuova protesta contro la rimozione della statua del generale confederato Robert Lee. Contro di loro i dimostranti anti-razzisti che già durante il corteo della notte di venerdì si erano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui