Ballottaggio a rischio a Termini Imerese, centro a 40 km da Palermo, dove uno dei due candidati a sindaco, Francesco Giunta, il più votato al primo turno, a capo di una lista di centrodestra, è condannato con sentenza definitiva a 16 mesi per truffa e falso e, secondo la legge Severino, non avrebbe potuto neanche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)