L’indagato Girolamo Fazio è ancora in corsa per diventare sindaco di Trapani. Eppure come ha annunciato ieri abbandonerà la competizione elettorale e si dimetterà da deputato regionale. La decisione è legata alle vicende giudiziarie: è indagato a Trapani per corruzione nell’ambito dell’inchiesta “Mare Nostrum”. Finito in un primo momento ai domiciliari, poi è stato scarcerato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)