Continua inesorabile il calo della popolazione in Italia, e questo nonostante i “nuovi italiani”, cioè gli stranieri che acquisiscono la cittadinanza italiana, siano in aumento. Il calo interessa tutte le aree geografiche, ma è più accentuato al Sud e nelle isole. Allo stesso tempo, continuano a diminuire le nascite. Sono i dati forniti dall’Istat, che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)