Il partito di Emmanuel Macron trionfa alle urne. A un mese dalle elezioni presidenziali, che hanno portato all’Eliseo l’ex ministro dell’Economia di 39 anni, dal primo turno delle elezioni legislative di ieri La République en marche è uscita clamorosamente in testa con circa il 32,2% dei voti, secondo i primi dati, non definitivi, di ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Sul “Bail in” Ora Visco accusa Letta e Saccomanni

prev
Articolo Successivo

Scuola, chi non vuole fare “l’ora di religione” non ha alternativa. Presidi: “Non ci sono soldi”. Uaar: “Ma è un diritto”

next