I pm: “Violato il segreto”. Orlando manda gli ispettori

Nuovo fascicolo sullo scoop del “Fatto”, ma la Procura procede sugli appalti: Russo, amico di Tiziano, indagato per Grandi Stazioni

17 Maggio 2017

La Procura di Roma apre un’inchiesta e il ministro della Giustizia Andrea Orlando ordina una “pre-ispezione” dopo lo scoop del Fatto Quotidiano sulla telefonata intercettata tra Matteo Renzi e il padre Tiziano, alla vigilia dell’interrogatorio di Renzi padre, accusato di traffico di influenze illecite dai pm romani che indagano su Consip. Una conversazione tratta dal […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.