Lunedì di Pasquetta. Lunedì in Albis o dell’Angelo. Si rinnova la caotica tradizione dei battenti della Madonna dell’Arco, in provincia di Napoli. Migliaia di fedeli, in ordine sparsissimo, in fila dietro uno stendardo mariano, vanno in pellegrinaggio strusciando in ginocchio. Quel giorno, al Rione Traiano di Napoli, quartiere ad alto tasso camorristico, l’associazione “99” dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La gestione-Totti. È autolesionismo

prev
Articolo Successivo

Per il centenario doveva partire da Milano, la sua storica casa

next