Secondo i dati ufficiali forniti dal Partito democratico, al congresso i voti sono stati 266.370 (264.879 quelli validi) su una platea di 450.000 iscritti, cioè il 59,15 per cento. Come ha svelato il Fatto Quotidiano il 6 marzo – dopo la chiusura del tesseramento del 28 febbraio – gli iscritti erano 296.000 e, a colpi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Le battaglie di Sartori contro le leggi pericolose

prev
Articolo Successivo

Primi voti sul biotestamento. La legge potrebbe passare

next