La grande nemica l’ha esortata a bere “la cicuta, come Socrate”. E Marika Cassimatis, la vincitrice delle Comunarie genovesi “rimossa” da Beppe Grillo, risponde a tono. Nella Genova a 5Stelle, il fuoco incrociato continua. A ravvivarlo martedì aveva provveduto la capogruppo in Regione Liguria Alice Salvatore: “Se fosse successo a me avrei detto che bisogna […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)