“È da un mese che l’alert su possibili jihadisti di ritorno in Italia si è fatto più che concreto”. La notizia arriva nel giorno dell’attacco al cuore istituzionale di Londra. Ma c’è di più: “Gli allarmi di possibili attentati contro papa Francesco, generici quattro anni fa, oggi si sono fatti molto più stringenti, anche per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Vauro

prev
Articolo Successivo

Europa, l’inganno delle celebrazioni

next