Si sa come vanno – spesso – a finire queste cose: un colpo al cerchio e uno alla botte. Ma, stavolta, non è così: i colpi finiscono tutti sulle spalle di Donald Trump. Che, però, non se ne dà per inteso e continua a raccontare su Twitter la sua verità. Di fronte alla commissione della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Brexit, la perfida Albione annuncia l’ora X. Merkel: “Ormai non fa nessuna differenza”

prev
Articolo Successivo

Rockefeller, “antagonista” illuminato di Trump

next