In una giornata del genere, con un sole mattutino presagio di primavera nel cuore del cuore dei Parioli, il quartiere più danaroso di Roma e anche l’unico dove vince il Pd nella Capitale, ecco, in una giornata del genere, il dolcevita nero di Gianni Cuperlo, splendidamente abbinato all’educata chioma bionda, diventa come un pensoso tomo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Emiliano spaventa Speranza e Rossi, ma Matteo lo caccia

prev
Articolo Successivo

L’ex mister 40 per cento vince giocando da solo

next