Il tranquillo weekend di paura dei dem è cominciato sabato nel quartiere  popolare della Capitale, con il raduno degli scissionisti sulle note di “Bandiera Rossa”. La reazione centrista dell’ex premier è arrivata ieri, nell’assemblea convocata in un hotel tra i più esclusivi di Roma

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Sinistra Italiana, Fratoianni segretario: “Coi ribelli Pd solo se sfiduciano Gentiloni”

prev
Articolo Successivo

Ammalarsi di precariato fa più male dell’alcol

next