Avevano provato a infilarlo nella legge di Bilancio e poi nel decreto fiscale, ora ce l’hanno fatta col cosiddetto “decreto salva-banche” (anche se il governo, generosamente, lo chiama “salva-risparmio”), quello che stanzia 20 miliardi di euro per gli istituti che devono ricapitalizzare e non trovano soldi sul mercato (Monte dei Paschi, ma non solo). Di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Oltre a Totti e Spalletti cosa resta nell’Urbe

prev
Articolo Successivo

La maggioranza Pd in Senato processa Renzi

next