È confermata la multa da 40mila euro inflitta dall’Antitrust nel 2010 a Sisal per pratica commerciale scorretta relativamente alla pubblicità della lotteria “Vinci per la Vita-Win for life”. L’ha deciso il Tar del Lazio con una sentenza con la quale ha respinto un ricorso proposto dalla stessa società. In contestazione c’era una pratica commerciale consistente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)