La tv di Stato è sempre stata pro-maggioranza e in questa campagna è venuto fuori con maggiore evidenza. Chiedere però un cambio al vertice solo perché al referendum hanno vinto i No mi pare improprio, una riflessione sull’informazione Rai va fatta a prescindere e nella sua totalità, non sull’onda del risultato del voto. Intervenire ora […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

L’idea: un comitato di garanti al posto dei vertici lottizzati

prev
Articolo Successivo

Presenterò un piano generale per un’informazione pluralista

next