A Milano si spara il sabato sera. Tra la gente, in pieno centro. Piazzale Loreto. Colpi di pistola alle gambe, il corpo a terra, poi coltellate feroci alla schiena. Quindi la fuga, tra donne e bambini. Davanti a una banca. La corsa verso via Padova, suk ormai ingovernabile. Il ferito era un sudamericano. L’uomo è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Isis, arrestata la primula rossa. “Reclutava terroristi in Italia”

prev
Articolo Successivo

La Camera votò no ma il gasdotto si fa: nell’area più sismica

next