Per rispondere a chi lo accusa di essere tornato in pista per pura vendetta personale, Massimo D’Alema assicura che il suo impegno diretto in politica finirà il 5 dicembre, il giorno dopo il referendum costituzionale. Lo ha spiegato ieri a Roma, durante un convegno organizzato da alcuni esponenti di Sinistra Italiana: “I Comitati ‘scelgo No’ […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)