Ministri, parlamentari, dirigenti politici, persino funzionari di partito, da qui al 4 dicembre gireranno in tutto il mondo, novelli Apostoli del Sì. Obiettivo, convincere i 4 milioni e 23mila italiani che votano all’estero. Voti decisivi, come è chiaro a Matteo Renzi. Il Comitato “Basta un Sì” ha identificato le zone dove è più importante fare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Ecco quanto costa comprare il voto all’estero: 160 milioni

prev
Articolo Successivo

Renzi invia 4 milioni di lettere-spot agli italiani all’estero, ma a quelli del No negano gli indirizzi

next