Il racconto

Così Re Giorgio pensa al dopo: “Mario, tu andresti all’Economia?”

Manovre al Senato - Colloqui riservati per un governo istituzionale con Monti ministro

Di Fabrizio d’Esposito
7 Ottobre 2016

Nella magmatica palude del Senato, ossimoro che somma trasformismo e convenienze personali, sempre in evoluzione, al Senato, dicevamo, il Grande Gioco del Dopo è una mania ludica che vale quella dei famigerati Pokemon. E così la futurologia politica è uno degli aspetti prevalenti di questa campagna referendaria. Sia che vinca il Sì, sia soprattutto che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.