Da medico che curava il killer latitante Giovanbattista Fracapane a frequentatore del boss Giuseppe Pelle fino a parlamentare della Repubblica. Per la Dda di Reggio Calabria c’è anche il senatore Antonio Stefano Caridi di Gal – il gruppo delle Grandi autonomie che raccoglie transfughi del Pdl e non solo – nell’ “Olimpo” della ’ndrangheta, quell’organismo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Denis c’è, il Pd fa solo mezza piega

prev
Articolo Successivo

Terra dei fuochi, vent’anni al “padre” delle ecomafie Chianese per il disastro ambientale di Giugliano

next