Contrariamente alle previsioni del diretto interessato, il fantasma di Indro Montanelli continua ad aggirarsi tra noi, forse perché concentra in sé tutto ciò che il Novecento si è portato nella tomba. Dopo numerosi tributi letterari, ora è in arrivo un film: Indro. L’uomo che scriveva sull’acqua diretto da Samuele Rossi e prodotto da Echivisivi e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Mont Ventoux, la corsa (a piedi) di Froome

prev
Articolo Successivo

Omaggio a Shakespeare e a Kean. Il mattatore Proietti e il genio del teatro

next