L’altro giorno, in viale Mazzini, si è tenuta una riunione informale fra i consiglieri di amministrazione, il presidente Monica Maggioni e il direttore dell’informazione Carlo Verdelli. A un certo punto, per discutere di un tema attuale anche alla luce dell’intervento dell’Agcom, Carlo Freccero ha toccato l’argomento “referendum costituzionale”: perché la Rai non fa niente d’estate, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)