Giovanni Bazoli, presidente emerito di Intesa Sanpaolo, è un noto zuzzurellone anticonformista. Infatti ieri, con un’intervista (si fa per dire) ad Aldo Cazzullo sul Corriere di cui Intesa Sanpaolo è azionista, ha voluto unire la sua autorevole voce a quelle di Confindustria, Confcommercio, Cia, Confagricoltura, Coldiretti, Cisl, Federico Moccia e Gigi Buffon (ancora incerto, però) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Fuorigioco di Mannelli

prev
Articolo Successivo

Testatina 1507

next