Non è possibile, certo che non è possibile un altro G8. Eppure Genova rimane un fantasma che si aggira tra i corridoi dei reparti mobili e, finché ci saranno notizie su quelli che appaiono trattamenti di ‘favore’ nei confronti di quei poliziotti, l’orribile parentesi di Genova non si chiuderà mai definitivamente”. A differenza del nuovo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

G8 di Genova, i 4 giorni dell’Italia senza democrazia. Parla Zucca, pm della Diaz

prev
Articolo Successivo

G8 di Genova, un’intera gioventù buttata nel mare

next