Il cambiamento gattopardesco messo in atto dal governo Gli artisti del cambiar le carte in tavola hanno completato l’opera. Sostengono che la riforma della Costituzione è la condizione senza la quale tutto rimarrà come prima e di conseguenza a loro spetta la quafica di innovatori ed ai contrari quella di conservatori. Ma non è stato il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tg del giorno: se parla il Papa, parla anche Salvini

prev
Articolo Successivo

Vignetta Beppe Mora

next