L’intervista

“L’Austria era stufa dei partiti di governo”

Il giornalista Mumelter - “Non siamo xenofobi. L’exploit dell’ultradestra è solo voto di protesta”

Di Hans Rilke
25 Maggio 2016

Enigma Austria. Il nuovo presidente della Repubblica Alexander Van der Bellen dovrà gestire la crisi dei partiti tradizionali tra le più delicate in tutta Europa. Per capire futuro e incombenze del neo presidente – che si insedierà il prossimo luglio alla Hofburg (luogo simbolo quanto il Quirinale in Italia) – dobbiamo ricorrere alla Storia. “E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.