L’Isis colpisce un fan club del Real Madrid. E il mondo del calcio si conferma un obiettivo del terrorismo. Ieri mattina tre uomini armati hanno aperto il fuoco con mitragliatrici in un bar a Balad, città a prevalenza sciita situata a 80 chilometri da Baghdad, causando – secondo quanto si apprende – almeno 16 morti. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“A sinistra si può”, Podemos ci prova

prev
Articolo Successivo

I lettori adulti tengono in piedi il mercato. Merito dell’amore

next