Tra i personaggi multiuso della Tv pochi stanno al passo di Alessandro Cecchi Paone. Puoi metterlo in salotto come in redazione, in tinello come in laboratorio; e fa sempre la sua figura. Difensore del pensiero razionalista con Paolo Brosio, della parità dei generi con Carlo Giovanardi, della famiglia tradizionale con Fabrizio Corona. Questo veltronismo più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Comici emiliani fatevi sotto: Mbakogu come Beccalossi

prev
Articolo Successivo

Testatina 1005

next