L’ipotesi che Marco Carrai riesca ad arrivare a occuparsi di cyber security per il governo ormai è archiviata per sempre. L’imprenditore fiorentino è stato bloccato dall’ostilità degli ambienti americani, che non gli perdonano la vicinanza al governo israeliano di Bibi Netanyahu, ostile agli Usa, come rivelato ieri dal Fatto Quotidiano. E lo stesso Carrai, che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Alfano, il ministro dell’Interno prende voli di Stato per presentare il suo libro

prev
Articolo Successivo

Confronti in aula tra il falso pentito e i La Barbera boys

next